Musicalista nasce nel 2006 per iniziativa di Magali Berardo, formatasi negli anni precedenti attraverso importanti esperienze con agenzie di spicco del panorama world folk nazionale, e Remo Giordano, manager del gruppo Lou Dalfin e figura di riferimento per l’area culturale occitana. Musicalista è un’agenzia che si occupa della promozione dei suoni e delle culture di matrice locale in prospettiva globale. La sua attenzione è rivolta all'Africa, ai Balcani, all’America latina, all’area occitana e alle minoranze linguistiche e culturali; in riferimento alle denominazioni correnti la gamma di suoni e personaggi legati all’agenzia si può ricondurre agli ambiti world, folk, latin, jazz e canzone d’autore.

La sua offerta di servizi è così articolata:

  • Booking in esclusiva per l’Italia di artisti stranieri;

  • Organizzazione di tournée;

  • Management di artisti e gruppi italiani per il nostro paese e per l’estero;
  • Progettazione, organizzazione e produzione di festival e rassegne;

  • Produzione esecutiva di dischi e altro materiale sonoro;

  • Servizi per manifestazioni musicali e culturali.

Dal 2014 i percorsi lavorativi dei due soci prendono strade differenti e Magali Berardo rimane alla guida di Musicalista, mentre Remo Giordano sceglierà una nuovo cammino professionale.

L’agenzia si è fatta apprezzare in questi anni per alcune importanti iniziative.

Tra esse:

  • Musicalista ha fatto scoprire all’Italia talenti cristallini come la star del nuovo fado Ana Moura e Deolinda, la stella del desert blues il chitarrista tuareg Bombino, la cantautrice berbera Hindi Zahra, i fuoriclasse del canto polifonico marsigliese Lo Còr de la Plana, il capofila del movimento “balkan beat” Shantel, la brasiliana Vanessa Da Mata.

  • L’agenzia ha firmato 4 fortunate edizioni della rassegna Voci Alte al Monte dei Cappuccini di Torino su incarico del Museo Nazionale della Montagna, con ampio riscontro sui media locali e nazionali, il Capodanno della Città di Torino 2013, la direzione degli spettacoli del festival Letteraltura fino al 2012. 

  • Interagendo con l’associazione culturale Lou Dalfin ha rappresentato uno snodo essenziale per la ricoperta e l’evoluzione della musica e della cultura D’Oc attraverso concerti, mostre, rassegne, eventi multimediali, raduni di liutai, partecipazione ai più importanti festival folk del Sud Europa;

  • Ha soddisfatto le esigenze artistiche, culturali e organizzative di interlocutori del rango di Auditorium Parco Della Musica di Roma, Romaeuropa Festival, Festival Roma Incontra il Mondo, Arezzo Wave Love Festival, l’Agorà Contemporanea di Palermo, Festival Latinoamericando, MiTo Settembre Musica, Regione Piemonte, nonché di tanti promoter, club e festival di tutta Europa.

Events

Nessun evento

Twitter